+39 0434 524390 | info@magiaexp.it 

Cos'è la fattura elettronica?

Fattura elettronica

Cos’è la Fattura Elettronica?

La fattura elettronica è una fattura in formato digitale, si configura come uno dei principali cardini dell'Agenda Digitale Italiana, quale strumento di controllo e razionalizzazione della spesa pubblica e nello stesso tempo di forte spinta all'innovazione per il mondo delle imprese.

La Fatturazione Elettronica (FE) è un processo digitale di emissione, trasmissione, ricezione e conservazione delle fatture obbligatorio dal 1° Gennaio 2019 che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa spedizione e conservazione. 

 

La Fatturazione Elettronica in MagiaEXP

In MagiaEXP la Fatturazione Elettronica si interfaccia con la soluzione LEGALSOLUTIONDOC – Fattura Elettronica di 2CSolution S.r.l., intermediario ed ente accreditato AgID scelto da Magia S.r.l. .
Grazie a questa collaborazione, in un unico portale è possibile la creazione e l’invio delle fatture attive al Sistema Di Interscambio dell’Agenzia Delle Entrate (SdI) e la ricezione e la registrazione delle fatture passive inviate dal SdI tramite il codice destinatario.

 

Cos’è il Sistema di Interscambio?

Il Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall'Agenzia delle Entrate, è un sistema informatico in grado di ricevere le fatture sotto forma di file XML, effettuare controlli sui file ricevuti, inoltrare le fatture ai destinatari.

 

Cos’è il codice destinatario?

Il codice destinatario è un codice alfanumerico composto da sette cifre che, componendosi alla sua Partita IVA, identifica il ricevente della Fatturazione Elettronica (FE). Viene rilasciato dall’intermediario e per la fatturazione B2B va indicato come canale preferenziale presso il sito dell’Agenzia delle Entrate nell’area “Fatture e Corrispettivi”. In questo modo le fatture passive verranno automaticamente consegnate, anche se il mittente indicherà solo «0000000» come riferimento. Nel caso della Pubblica Amministrazione, il codice destinatario è detto “Codice Univoco Ufficio (CUU)” o codice “iPA”.

 

Fatture elettroniche B2B: creazione, invio, ricezione e conservazione

Dal 1° Gennaio 2019 la fatturazione elettronica definisce, insieme al Sistema di Interscambio, un percorso unico e standardizzato per l'invio e la ricezione delle fatture:

1- Le aziende devono essere in grado di creare le fatture in formato XML. Ciascun file XML non dovrà superare i 5MB e dovrà esser firmato digitalmente da un certificatore accreditato dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) o attraverso la Carta Nazionale dei Servizi, che potrà essere richiesta alla propria Camera di Commercio;

2- Ogni azienda deve dotarsi di un software di fatturazione elettronica in grado di gestire i dati necessari alla fatturazione e alla generazione e trasmissione del file XML al Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate;

3- Le fatture verranno firmate digitalmente e inviate al Sistema di Interscambio, che procederà con la validazione. Una volta accettate dal Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, le fatture verranno consegnate ai destinatari tramite il codice destinatario o l’indirizzo PEC indicati;

4- Infine, le fatture elettroniche dovranno essere conservate a norma per 10 anni. Le fatture elettroniche potranno essere conservate digitalmente da enti accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID).

 

Per maggiori informazioni contatta un nostro consulente.

Richiedi una demo gratuita

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.